Approvata la fusione di Ribes in Assicom che darà luce a Assicom Ribes SpA

Il progetto di fusione per incorporazione di Ribes S.p.A. in Assicom S.p.A., approvato all’unanimità da entrambi i consigli di amministrazione, vedrà la luce entro la fine del 2017.

L’operazione segue la volontà della Capogruppo Tecnoinvestimenti finalizzata al consolidamento di un unico operatore nel settore Credit Information & Management, accrescendo il profilo competitivo a medio termine. Ciò permetterà progressivi investimenti per l’ampliamento della base informativa e l’estensione dell’offerta con nuovi servizi a favore dei mercati corporate e finanziario.

Leggi il comunicato stampa

Osservatorio sulle Aste Immobiliari Ribes: l’evoluzione dal 2013 al 2016

L’Osservatorio sulle Aste Immobiliari analizza il fenomeno dei tempi e dei valori delle aste immobiliari e, grazie alla rilevazione costante e attenta dei dati relativi agli avvisi d’asta e alle aggiudicazioni effettuata da Ribes, fornisce importanti indicazioni sulle evoluzioni del mondo delle aste giudiziarie a supporto delle valutazioni sulla gestione dei crediti in sofferenza.
Realizzato a livello nazionale, l’Osservatorio attinge i dati dalla Banca Dati Aste Immobiliari Ribes e analizza l’andamento dal 2013 a oggi di:

• volumi aste
• tempi di aggiudicazione
• valore medio di realizzo

restituendo il quadro dettagliato dei risultati per area geografica o per tribunale.

Numerose le indicazioni che emergono dall’Osservatorio.
In estrema sintesi possiamo affermare che l’arretrato delle procedure pendenti condiziona l’efficienza dei tribunali. In particolare, i tempi di aggiudicazione ancora troppo lunghi si ripercuotono negativamente sulle percentuali di realizzo che risultano ancora in calo.

Per scaricare un estratto dell’Osservatorio sulle Aste Immobiliari Ribes clicca qui.

Per ottenere l’Osservatorio nella versione integrale e abbonarsi alla ricezione dei successivi aggiornamenti è sufficiente contattare il Servizio Clienti Ribes.

Responsabilità Sociale d’Impresa: Ribes sostiene Sport Senza Frontiere e partecipa alla Milano Marathon

Quest’anno Ribes ha sposato un progetto di Responsabilità Sociale d’Impresa partecipando, il 2 aprile 2017, alla Milano Marathon. Con l’adesione alla Maratona Ribes ha deciso di sostenere i progetti solidali di Sport Senza Frontiere Onlus, Charity Partner dell’evento.

Sono 4 i team Ribes che hanno corso la Maratona a staffetta sostenendo, in questo modo, il progetto per l’integrazione sociale e il diritto allo sport, rivolto a bambini e adolescenti in situazioni di disagio psicologico, sociale ed economico.

Lo sport insomma come chiave per l’inclusione sociale.

L’iniziativa è stata un grande successo per i partecipanti e per tutti i dipendenti dell’azienda, coinvolti anche in un progetto interno di crowdfunding.

Ribes e Associazione T6: disponibile lo studio sul “patto marciano”

Ribes partecipa da tempo all’Associazione T6, un gruppo di lavoro che raccoglie alcune riconosciute professionalità nel settore delle procedure esecutive immobiliari con competenze in ambito giuridico-legale, commerciale, creditizio e valutativo-immobiliare.
L’Osservatorio si pone come obiettivo quello di raccogliere spunti, dati e riflessioni che possano essere elaborate e diffuse con lo scopo di contribuire, in tempi rapidi, ad una maggiore efficienza del settore delle espropriazioni immobiliari, potendo così portare benefici sia ai creditori sia ai debitori, che potrebbero sperare di massimizzare il ricavato dalle aste così da garantirsi almeno di ripagare la propria obbligazione debitoria.

In quest’ottica l’Associazione T6 ha realizzato un approfondito studio sull’applicazione pratica del cosiddetto “patto marciano”, ovvero quell’istituto che prevede, per il finanziatore, di acquisire il bene immobile messo a disposizione dal finanziato, nel momento in cui dovesse verificarsi l’inadempimento. Lo studio traccia dapprima l’evoluzione interpretativa e legislativa in materia, e poi approfondisce le questioni collegate alla più recente disciplina (ad es. in relazione al campo di applicazione e alle modalità di attivazione) e le relative possibili soluzioni. Per finire valuta i limiti, i rischi, le opportunità connesse.

Ribes con piacere mette a disposizione dei propri clienti la versione integrale dello studio.

Per scaricare lo studio: T6 (2017), PATTO MARCIANO O PATTO “MARZIANO” – alcuni spunti critici sull’applicabilità pratica del nuovo strumento legislativo di garanzia, Associazione Tavolo di Studio sulle Esecuzioni Italiane (T.S.E.I.), n. 4-17, 9 marzo 2017.

 

Come monitorare il portafoglio NPL ed i relativi immobili a garanzia

Le novità normative e di compliance relative ai crediti in sofferenza, quali la comunicazione di Bankit del gennaio 2016 e successive modifiche, si susseguono e diventano via via più stringenti, imponendo alle Banche un sempre più rigoroso controllo e monitoraggio del proprio portafoglio NPL e dei relativi immobili a garanzia.

Ribes ha messo a punto un’offerta completa al fine agevolare i propri clienti nelle attività obbligatorie di segnalazione a Banca di Italia e nella qualifica e valorizzazione degli NPL e dei relativi immobili:

• Reperimento Ipoteca Giudiziaria
Il servizio verifica, per i soggetti forniti dal Cliente, l’eventuale presenza di Iscrizioni di Ipoteca Giudiziale a favore della Banca.

• Identificazioni Unità Immobiliari gravate da Ipoteca
Il servizio fornisce il dettaglio degli immobili gravati da Ipoteca Giudiziale (dati catastali di ogni singola unità immobiliare presente nell’atto di ipoteca).

• Determinazione del Grado di Ipoteca
Il servizio identifica il grado di ipoteca sugli immobili ispezionati.

• Banche Dati Aste Immobiliari
Si tratta di un servizio che supporta gli Istituti di Credito nelle attività di segnalazione obbligatoria richieste da Banca di Italia con il Documento della Vigilanza Bancaria e Finanziaria (gennaio 2016). Ribes è in grado di reperire, per conto della Banca e per gli immobili in esecuzione immobiliare, i dati richiesti dal regolatore: numero di aste andate deserte, data della prima asta, valore base dell’ultima asta, valore e data di perizia del CTU…

Restiamo a disposizione per maggiori approfondimenti!

Ribes si rinnova: nuovo logo e nuovo sito!

Nuova corporate identity Ribes

Ribes rinnova il proprio brand ed inaugura il nuovo sito internet dando il via ad una nuova fase della propria storia aziendale.

L’ingresso nel Gruppo Tecnoinvestimenti, società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana con oltre 1000 dipendenti, ha segnato infatti l’inizio di un percorso di rinnovamento che beneficerà del know-how, degli investimenti e delle sinergie derivanti dall’appartenenza ad un forte gruppo industriale.

L’evoluzione del brand rappresenta una tappa importante nella costruzione della nuova Corporate Identity di Ribes che, consolidato il ventennale bagaglio d’esperienza, si proietta verso nuovi progetti che riguarderanno contenuti, servizi e piattaforme di erogazione.

Analisi eventi negativi

Contatti

Analisi eventi negativi

Contattaci

Compila il form sottostante per chiedere maggiori informazioni sui servizi.



Messaggio*:
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy